Wooddrops: arriva l’energia in levare!

1692

Da poco è uscito l’Ep della Band Reggae Wooddrops, gruppo nato a Trieste nel 2012.

La combinazione di reagge, dub,rock, hip-hop ed eletronica si sprigiona con energia positiva e “good vibes”.

In questo primo lavoro discografico, prodotto da Abba Zabba, si possono ascoltare contaminazioni che dimostrano come il gruppo sia attento all’incontro tra più culture e questo è dimostrato anche dal mix tra inglese e wolof (Senegal) che rende il concetto di suono apolide e capace di superare ogni barriera. I Wooddrops sono stati protagonisti alle ultime due edizioni del festival reggae Internazionale Overjam che si tiene contestualmente in Slovenia, a Tolmin, ad Agosto.

La calda voce di Elisa “Jahba” Gellici riesce a trasmettere molto bene l’armonia che caratterizza il loro sound. Assieme a Gianni “Ananìa” Pala alla Batteria, Riccardo Alessi al Basso, Massamba Fall al Piano e organi, Elia “psiked” Zupin come Sound designer e Andre “Andread” Cossutta alla Chitarra e cori la musica in levare raggiunge livelli dal “sapore internazionale”.

L’EP omonimo Wooddrops è composto da sette brani di cui cinque inediti e le rispettive verisoni dub.

Drive me precisione, sound, elettronica e riff in un brano che riesce a coinvolgerti, senza annoiare, fin da subito grazie al clima armonioso e ritmato del gruppo triestino.

La seconda traccia, Evolution, continua a stupire e a interessare anche l’ascoltatore non amante del genere. Un singolo dove le contaminazioni musicali portano degnamente a definirlo appartenente alla world music.

In Words, i ritmi si fanno più movimentati crescendo sempre di più e raggiungendo il loro apice nella parte cantata in wolof.

Il quarto singolo Stop ‘n’ think è un monito e ci invita a fermarci e a pensare, le sonorità, rispetto alle precedenti canzoni, risultano graffianti e nello stesso tempo armoniose.

U Hide, il brano inedito di chiusura è una canzone delicata, da ascoltare e riascoltare. I suoni, le melodie e la voce di Elisa, si fondono in un mix perfetto ed emozionante.

La Band riesce a reintepretare a modo suo i ritmi in levare con contaminazioni che si sposano perfettamente all loro reef. Riescono a far percepire la magia della loro originale musica.

Ogni traccia di Wooddros contiene messaggi importanti e il consiglio e di avere nella propria collezione questo EP perché riesce a far ballare ed arricchire l’anima di tutti gli ascoltatori nel modo più semplice e complicato che si possa immaginare: attraverso musica di ottima qualità.

Contatti:

Facebook: wooddropsband
Soundcloud: wooddrops
YouTube: wooddrops
Spotyfy: wooddrops
I-Tunes: wooddrops-ep
Google Play: Wooddrops