Trentino Music Arena: dall’11 al 13 luglio torna il Trentino Love Fest

58

DA GIOVEDI 11 LUGLIO A SABATO 13 LUGLIO

TRENTINO LOVE FEST | CHARITY EVENT”

TRENTO, CAPITALE EUROPEA DEL VOLONTARIATO,

TRASFORMERÀ LA MUSICA IN UN GESTO D’AMORE

COSI’ DALLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

IL COMMISSARIO STRAORDINARIO FIGLIUOLO:

IL VOSTRO CONTRIBUTO AL FIANCO DELLE ISTITUZIONI

RAPPRESENTA UN GESTO DI GRANDE SOLIDARIETÀ”

INCREDIBILE LINE-UP DI ARTISTI

GIOVEDI’: PERIPEZIE, CENTOMILACARIE, MECNA, ARIETE

VENERDÌ: DEVA, FABRIZIO MORO, IL TRE

SABATO: KELLY JOYCE, SANTI FRANCESI, MARGHERITA VICARIO

DA NON PERDERE I FESTIVAL TALENT

EUROPEAN VOICE & SOUND”

INTERNATIONAL VOICE & BABY TALENT FESTIVAL”

TMA CONTEST”

Non poteva partire sotto i migliori auspici la seconda edizione del “Trentino Love Fest | Charity Event”, il Festival in programma dall’11 al 13 luglio alla Trentino Music Arena, che va ad individuare, e a sostenere annualmente, progetti di beneficenza, di aiuto e solidarietà. Sono arrivati anche i ringraziamenti del commissario straordinario per la ricostruzione post alluvione in Emilia Romagna, Francesco Figliuolo che, in una lettera indirizzata al Centro per i Servizi Culturali Santa Chiara, scrive: “Il vostro contributo al fianco delle Istituzioni rappresenta un gesto di grande solidarietà verso chi necessità di ogni forma di conforto per alleviare le sofferenze causate da questa calamità”.

Lo scorso anno, infatti, la raccolta benefica del Trentino Love Fest contribuì al sostegno della popolazione dell’Emilia Romagna, gravemente colpita da un’alluvione. “Assume particolare rilevanza – scrive il commissario straordinario Figliuolo – la virtuosità di tutti coloro che, come il Centro Servizi Culturali Santa Chiara, hanno voluto rispondere direttamente ai bisogni delle imprese e dei cittadini effettuando una donazione in favore delle popolazioni gravemente colpite dagli eventi alluvionali dello scorso anno”.

Quest’anno, Trento, capitale europea del Volontariato, trasformerà ancora una volta la musica in un gesto di amore con un’iniziativa di solidarietà diffusa. Parte del ricavato della manifestazione andrà a sostenere le attività e l’impegno di chi opera nel Terzo Settore trentino.

Segnatevi dunque le prossime date. Da giovedì 11 luglio a sabato 13 luglio si terrà la seconda edizione del “Trentino Love Fest | Charity Event”. Incredibile la line-up di artisti che animerà il pubblico della Trentino Music Arena. Giovedì arrivano sul palco: Peripezie, Centomilacarie, Mecna, Ariete. Venerdì: Deva, Fabrizio Moro, Il Tre. Sabato: Kelly Joyce, Santi Francesi, Margherita Vicario. Tre giorni di pura energia e divertimento, dove ogni nota suonerà per sostenere la solidarietà e il volontariato.

I contest

Anche a luglio si riconfermano le selezioni e le masterclass del festival talent “European Voice & Sound”, a cura di Nove Eventi, con due grandi novità. Al festival si aggiungono le selezioni del festival talent “International Voice & Baby Talent Festival”, a cura di Nove Eventi e il “TMA CONTEST- Sali Sul Palco della Trentino Music Arena”, a cura del Centro Servizi Culturali Santa Chiara. “International Voice & Baby Talent Festival” si rivolge a cantanti e musicisti tra i 3 e i 14 anni e si suddivide in due categorie, Best Vocal Performance (BVP) e Best Instrumental Performance (BIP). “European Voice & Sound” si rivolge a cantanti e musicisti dai 14 anni in su e si divide anch’esso in due categorie, Best Vocal Performance (BVP) e Best Instrumental Performance (BIP). Entrambi i Talent-Festival, a cura di Nove Eventi, hanno l’obiettivo di formare nuovi cantanti e musicisti e introdurli nel mondo della musica per far emergere nuovi talenti attraverso l’assegnazione di un premio che riconosca i meriti personali/artistici. Nel corso dei Festival saranno valorizzate le capacità vocali e le capacità dei singoli musicisti. È previsto un vincitore per ogni categoria (BVP e BIP). Il contest trentino “TMA CONTEST – Sali Sul Palco della Trentino Music Arena” è un’opportunità da non perdere per i singoli/duo/band locali. I concorrenti che accederanno alle esibizioni potranno eseguire dal vivo uno o due brani musicali, in lingua italiana e/o straniera, edito e/o inedito, a loro libera scelta. Scopo del contest è quello di far emergere artisti e talenti trentini, dare un’opportunità di riconoscimento a meriti personali/artistici a chi ha deciso di fare della propria passione musicale un lavoro, favorire e incoraggiare lo sviluppo di nuove competenze territoriali. Info www.tmacontest.it

Scuole e Associazionismo

Il “Trentino Love Fest | Charity Event” sarà animato anche dalla presenza di stand, con la partecipazione delle associazioni di volontariato trentine e il coinvolgimento delle studentesse e degli studenti

dell’Istituto di Formazione Professionale “Sandro Pertini” di Trento, del Liceo Artistico “Depero” di Trento, del Centro Formazione Professionale Opera Armida Barelli di Rovereto, che potranno esprimere la propria competenza scolastica e professionalità formativa attraverso iniziative come: “angolo make up”, “angolo body painting”, “angolo hair&color”. Gli studenti e le studentesse avranno la possibilità di utilizzare le tecniche del bodypainting attraverso l’utilizzo di strass, glitter e colori; potranno esplorare lo stile con originali acconciature come trecce, code e spray colorati; potranno giocare con i diversi look make up attraverso glitter e brillantini. Modelle e modelli d’eccezione saranno i partecipanti ai concerti della TMA che cosi avranno un’opportunità in più di divertimento. Il pubblico potrà fare un’offerta libera che sarà poi devoluta in beneficenza.

Da giugno a settembre

L’estate musicale 2024 della Trentino Music Arena, affidata al Centro Servizi Culturali Santa Chiara, si presenta con una ricca programmazione da giugno a settembre, rivolta innanzitutto alla Generazione Z. Tanti i festival e i concerti, con artisti e band di spicco della scena locale, nazionale e internazionale. Ad inaugurare la Trentino Music Arena di Trento a giugno è stata la seconda edizione della “Trentino Spettacolo e Musica” con la nuova scena musicale rap e trap italiana: Anna, Nerissima Serpe, Papa V, Silent Bob, Tony Boy. E ancora Mida direttamente da Amici, Clara, vincitrice di Sanremo Giovani, lo show “Voglio Tornare Negli Anni ’90”, sold out in tutte le date nella scorsa stagione. A luglio si prosegue con la seconda edizione del “Trentino Love Fest | Charity Event” con Peripezie, Centomilacarie, Mecna, Ariete, Deva, Fabrizio Moro, Il Tre, Kelly Joyce, Santi Francesi, Margherita Vicario. Grande novità per agosto. La Trentino Music Arena risuonerà a ritmo hip hop, rap e trap con la prima edizione del “Drip Festival”. Sul palco: Capo Plaza, Neima Ezza (giovedì 29 agosto), Naska (venerdì 30 agosto), Rondo Da Sosa (sabato 31 agosto). L’estate si chiuderà a settembre con un’esplosione di musica: il concerto degli Europe (martedì 3 settembre). E ancora: Gemelli Diversi, Boro Boro, Chiello (venerdì 6 settembre); Achille Lauro, La Rua (sabato 7 settembre); The Kolors (domenica 8 settembre). Le giornate saranno animate da workshop, laboratori, approfondimenti, incontri tematici per scoprire e imparare il dietro le quinte del mondo della musica. Tre i concorsi dedicati a chi desidera cimentarsi con le proprie doti canore e intraprendere la carriera musicale: l’“European Voice & Sound” e l’“International Voice & Baby Talent Festival”, a cura di Nove Eventi e il festival talent “TMA CONTEST- Sali Sul Palco della Trentino Music Arena” a cura del Centro Servizi Culturali Santa Chiara.

Info

Ad organizzare il Festival è il Centro Servizi Culturali Santa Chiara, con la collaborazione di EDG Spettacoli, Trentino Eventi, SGR.

Apertura cancelli ore 18.00. Biglietti e info su:

https://www.centrosantachiara.it/web/trentino-music-arena.

https://trentinolovefest.it/

https://dripfestival.it/

https://ragazziinfesta.it/

INDICAZIONI PASS STAMPA

Per i pass stampa si chiede di mandare una mail a press.tma@centrosantachiara.it o messaggio whatsapp al 3347619904 (Linda Pisani) indicando testata, nome e cognome del giornalista/fotografo/operatore e la presenza alla/e giornata/e.

ATTENZIONE: IL PASS STAMPA È NOMINATIVO e NON VALIDO PER IL BACK STAGE. In caso di PUNTO STAMPA CON GLI ARTISTI i media verranno avvisati e, in ogni caso, l’ufficio stampa della TMA metterà a disposizione a partire dalla mattina successiva foto, coperture e interviste della serata precedente. Per gli operatori video/fotografi sarà possibile riprendere le prime tre canzoni di ciascun artista.

Le auto potranno essere parcheggiate nel park all’ingresso principale. In biglietteria sarà consegnato il PASS STAMPA NOMINATIVO.

BIO ARTISTI “TRENTINO LOVE FEST”

PERIPEZIE

Peripezie, all’anagrafe Alberto Polcini nasce a Brescia il 1° marzo del 1996. Impara a suonare pianoforte e chitarra da autodidatta e nel 2020, in piena pandemia, comincia a scrivere e pubblicare canzoni in italiano. Nel 2022 esce Colla, prodotta e curata dall’etichetta GNERECORDS e Peripezie entra a far parte delle playlist Spotify più importanti del panorama Indie e pop Italiano tra cui New Music Friday Italia, Indie Italia e Scuola Indie, di cui a maggio diviene volto e copertina. La conferma arriva con Plastica, che oltre a finire sempre in New Music Friday e Scuola Indie, viene anche selezionata da Amazon Music per le proprie playlist Novità Indie Italiano e Novità del Momento. A settembre è il primo artista ad esibirsi all’Epicentro Festival aprendo il concerto di Mara Sattei, prima in classifica nella classifica nazionale e sempre a settembre collabora con un giovane Rapper bresciano, Sailas, per la canzone” Venticinquesimo Piano” diventando uno dei pochi artisti emergenti su Spotify ad essere piazzato sia su playlist Indie che su Novità Rap Italiano.

CENTOMILACARIE

Centomilacarie nasce in provincia di Varese nel 2004. La colonna sonora di Final Fantasy, XXXTENTACION e Michael Jackson è stata le sue più grandi passioni musicali. “Strappami la pelle a morsi” è il suo primo brano pubblicato (Aprile 2022), all’età di 17 anni. “Neanche anch’io” è il suo ep d’esordio, uscito a marzo 2023 per Maciste Dischi e distribuito da Universal Music Italia. “Non mi riconosco” è il primo singolo di Maya, attesissimo album del producer Mace che vede la collaborazione di Centomilacarie e Salmo, uscita il 23 Febbraio 2024. Notte Vodka è l’ultima canzone di Centomilacarie, uscita il 14 marzo 2024. Il 23 aprile Centomilacarie entra a far parte di Radar 2024, il programma globale di Spotify nato per supportare i talenti emergenti.

Dicono di lui

Uno degli youngster più promettenti di questa buttata: Centomilacarie è un giovane punkautore e

strappando una pagina del suo diario personale, ci lascia sopra una goccia di sangue e ce la

sbatte sotto gli occhi per un brevissimo ma lacerante momento.

rockit.it

Liberatevi dalle aspettative, ascoltate Centomilacarie senza fare paragoni o senza porvi troppe

domande. Lasciatevi trasportare dal suo sound ed immergetevi nelle sue parole.

cromosomimedia.com

Raro ascoltare l’EP di un esordiente che suona come questo.

Centomilacarie canta il dolore da Dio.

agi.com

Centomilacarie che dopo quattro singoli è passato dall’underground alla serie A della musica

italiana. Ora sta tutto a lui, il vento soffia a favore.

rollingstone.it

L’urgenza che emerge dai suoi testi e dalla sua voce ruvida è fortissima. Un polistrumentista

autodidatta che scrive le sue canzoni partendo dal pianoforte o dalla chitarra, con l’aiuto di

Garageband.

billboard.it

Con la sua capacità di tradurre le esperienze e le emozioni della gioventù in potenti composizioni

musicali, Centomilacarie continua a esplorare nel suo percorso artistico i confini dell’espressione

emotiva, offrendo ai suoi ascoltatori un’opportunità unica di connessione e riflessione.

cromosomimedia.com

MECNA

Mecna è in tour con Vuoi Partire Con Me? prodotto da Vivo Concerti. Mecna è reduce da Mecna 360 – Love Music & Art Exhibition, la sua prima residency in cui ha conquistato il cuore del pubblico del Base Milano. Lo scorso marzo Mecna si è esibito in cinque concerti accompagnato da ospiti d’eccezione e ha saputo andare oltre alla dimensione classica del live realizzando anche una mostra multimediale in cui ha svelato il suo lato di artista grafico con foto, bozzetti, oggetti iconici e custom merchandising. Dopo questa esperienza immersiva di celebrazione di oltre dieci anni di carriera, Mecna ha pubblicato “07:34”, un nuovo singolo realizzato insieme al producer Fudasca, in cui esalta la sua cifra stilistica malinconica nel racconto di un amore solido che resiste alle curvature della vita.

BIO

MECNA, classe 1987, è un rapper capace di raccontarsi attraverso produzioni raffinate, caratterizzate da tappeti elettronici e atmosfere soffuse che, uniti alle liriche autobiografiche ma mai autoreferenziali, creano uno stile inedito e inconfondibile. MECNA è stato la rivelazione della stagione 2012/2013, con il suo album d’esordio “Disco Inverno” (Macro Beats/Audioglobe) che ha conquistato fin da subito il pubblico Hip Hop e tutta la scena indipendente italiana. Nel 2015 esce il suo secondo album “Laska” (Macro Beats/Universal Music) che consacra il rapper e a cui segue, nel 2017, la pubblicazione di “Lungomare Paranoia” (Macro Beats/A1 Entertainment). A giugno 2018 esce “Blue Karaoke”, lavoro che segna l’ingresso dell’artista nel roster di Virgin Records. Nel 2019 pubblica per Virgin Records il suo quinto album “Neverland”, disco d’oro, realizzato in collaborazione con Sick Luke, che ottiene un grande successo di pubblico e critica e a cui segue un tour che registra numerose date sold out. A ottobre del 2020 pubblica “Mentre Nessuno Guarda”, certificato disco d’oro. Nel 2021 escono i singoli “Soli”, con Ghemon e Ginevra, “Mille Cose”, “Se Fossi” insieme a Francesca Michielin e “Oro” con Tredici Pietro. Sempre del 2021 è l’album in collaborazione con Coco, “BROMANCE” che ha sfornato le hit “La più bella” (doppio disco di platino) e “TILT” insieme a Sangiovanni. Mecna ha poi pubblicato il singolo “Sempre il Buio”. Nel 2023 MECNA pubblica “Stupido Amore“, l’ottavo album della sua carriera uscito il 5 maggio, che vanta collaborazioni con Dargen d’Amico, Gué, Coez, Drast, Bais. Nel suo ultimo singolo “Brutto Sogno”, MECNA affronta un tema molto delicato, raccontando la storia di una relazione tossica e descrivendo come una situazione apparentemente innocua possa trasformarsi in un caso di abuso. La canzone è scritta in prima persona dal punto di vista della vittima, permettendo all’ascoltatore di immergersi completamente nelle vicende ed empatizzare con la protagonista.

ARIETE

Con “La Notte D’Estate”, ARIETE è pronta ad incontrare, ancora una volta, il suo pubblico per donarsi e portare la sua musica tra la gente: canzone dopo canzone, la cantautrice sa creare una dimensione live intima e profonda, in cui le persone condividono le proprie emozioni e accolgono quelle di ARIETE, rispecchiandosi nelle storie raccontate nei suoi testi. Senza filtri e profonda come la notte, “La Notte D’Estate” per ARIETE è un nuovo capitolo live in cui portare il suo repertorio più amato, come ad esempio “L’Ultima Notte” (triplo disco di platino), “Pillole” (disco di platino) e “18 anni”, oltre ai nuovi brani contenuti ne “LA NOTTE” (Bomba Dischi), contribuendo a creare un concerto che mostra tutte le sfaccettature dell’artista matura che è oggi.

BIO

Arianna Del Giaccio, in arte ARIETE, nasce ad Anzio (RM), nel 2002. Inizia a suonare la chitarra all’età di 8 anni e il pianoforte pochi anni dopo, appassionandosi alla scrittura e componendo i primi pezzi. Ad agosto del 2019 esce su youtube “Quel Bar”, il suo primo singolo, che supera presto le 10mila visite, uscendo poi il 15 novembre in tutti i digital store. A dicembre 2019 esce “01/12” secondo inedito che riafferma le qualità espressive e compositive della giovane songwriter. A maggio 2020 esce per Bomba Dischi il suo ep d’esordio Spazio. Di fatto la prima somma di canzoni composte dalla cantautrice. Il suo carattere deciso già emerge con evidente spontaneità e confluisce uno stile semplice e diretto, creando atmosfere intime e rarefatte. In due parole “Bedroom Pop”. A settembre 2020 esce “Tatuaggi” in cui Arianna duetta con i suoi “fratellini” Psicologi. Il brano in pochi mesi diventa disco di platino certificato Fimi/Gfk. A dicembre è la volta del suo secondo Ep di inediti “18 anni” anticipato dal brano acustico e struggente “Venerdi”. La title track, dalle sonorità e dall’attitudine più elettrica, si fa spazio sui network radiofonici e diventa un grintoso inno generazionale in quanto, come sottolinea la stessa Arianna: “mi sono sempre sentita diversa, tutti intorno a me si realizzavano come volevano le loro famiglie e poi c’ero io, un po’ fuori dal mondo, con la voglia di dire e fare qualcosa di più. L’obiettivo con questa canzone è di parlare di tutti coloro che si sentono come me, perché tante volte è anche bello avere 18 anni e sbagliare.” Nel febbraio 2021, per chiudere simbolicamente un primo piccolo grande cerchio, Ariete ha dato alle stampe il vinile in edizione limitata e numerata dei suoi primi due Ep “Spazio” e “18 anni”. A marzo 2021 il brano “Pillole” è disco di platino certificato Fimi/Gfk. A maggio 2021 esce il singolo “L’ultima notte”, già certificato triplo disco di platino Fimi/Gfk, scritto da Ariete per la colonna sonora della serie Netflix “Summertime”, giunta alla seconda stagione. Il brano è stato anche scelto per lo spot del Cornetto Algida Estate 2021. Nell’autunno dello stesso anno pubblica “L”, disco d’oro, e “Club”, e a seguire il disco d’oro “Castelli di lenzuola”, brani che anticipano il primo album della cantautrice, “Specchio”, uscito il 25 febbraio 2022 e che totalizza 1 milione di streaming in sole 24 ore. Il progetto discografico, certificato disco d’oro, ottiene il plauso della critica, tanto da essere inserito tra i finalisti dei migliori dischi d’esordio del Premio Tenco 2022. Durante l’estate, porta la sua musica live in un tour che vede un grande successo di pubblico, con oltre 7mila persone al Carroponte di Milano e 10mila al Rock in Roma. Nel 2023 esordisce alla 73° edizione del Festival di Sanremo con il brano “Mare di guai”, prodotto da Dardust e scritto in collaborazione con Calcutta, certificato disco di platino. Nell’estate pubblica “Un’altra ora”, prodotto da Michelangelo, singolo che apre alla nuova fase musicale dell’artista. Il 22 settembre esce il suo secondo album, “La notte”, anticipato dal brano “Rumore”, a cui segue il primo tour nei palazzetti, che rende Ariete la più giovane artista donna italiana a esibirsi nei palasport.

DEVA

DƏVA, pseudonimo artistico di Claudia Zanecchia, è una cantante, cantautrice, performer, producer, insegnante di canto e poli strumentista Romana.

Inizia il suo percorso formativo musicale all’età̀ di sei anni e da quel momento si dedica allo studio di diverse discipline musicali, in particolare al canto moderno.

La scrittura delle canzoni arriva insieme alla consapevolezza del suo bagaglio musicale e strumentale, che la portano a creare testi fotografici che affrontano tematiche universali come l’amore, la crescita personale e il superamento delle difficoltà.

I riconoscimenti arrivano vincendo numerosi concorsi musicali e collaborando con artisti e produttori del panorama musicale nazionale.

Dopo anni di scrittura creativa, decide infine di uscire da protagonista, selezionando una serie di singoli già pronti e in produzione di sua scrittura, frutto di scelte artistiche oculate nella ricerca del sound internazionale con una vena Soul e RnB, creando il suo suono unico, manipolandone lei stessa in studio la radice.

Nel 2024 partecipa insieme ad alcune donne dello spettacolo interpretando un brano scritto dal Maestro Prandelli dal titolo ( Amore Tossico ) contro la violenza sulle donne con Anna Pettinelli, Adriana Volpe, Kelly Joice, Matilde Brandi, Pamela Prati, Pamela Lacerenza, Fabiola Sciabbarrasi, Benedetta Mazza, Monica Marangoni, Vanessa Gray, Nathaly Caldonazzo, Mara Santangelo, Miriana Trevisan, Laura Freddi, ecc.

Sempre nel 2024 a Maggio esce un brano edito da SUGAR e MUSICAVIVA dal titolo (The Fiddler) in lingua Inglese.

Una cantautrice che renderà̀ di tutti le sue emozioni, le storie autobiografiche, prendendo ispirazioni da diverse culture musicali senza limiti o confini di genere.

FABRIZIO MORO

Fabrizio Moro è in tour con “Una Vita Intera – Tour 2024”. Durante i live, Fabrizio Moro emozionerà il pubblico, accompagnandolo in un viaggio musicale attraverso tutti i brani più rappresentativi del suo percorso artistico. Sul palco sarà accompagnato da: Danilo Molinari e Roberto “Red” Maccaroni alle chitarre, Luca Amendola al basso, Alessandro Inolti alla batteria e il Maestro Claudio Junior Bielli al pianoforte.

IL TRE

Dopo la partecipazione al Festival di Sanremo con “Fragili” Il Tre arriva a Trento con il Fragili tour, prodotto e organizzato di Vivo Concerti. Scritto da lui stesso, “Fragili” è un brano dedicato alle “fragilità di ognuno di noi” e come negli altri suoi pezzi racconta il coraggio della paura, gli amici di sempre, il credere nei propri sogni e la forza della famiglia che l’ha salvato anche dai momenti bui. È online anche il video girato tra Roma e New York: https://www.youtube.com/watch?v=y5QwrT_EobE. Il brano è inserito nella nuova versione dell’album INVISIBILI che ha debuttato al n.1 della classifica ufficiale FIMI /GFK. L’album “INVISIBILI”, è composto da dodici tracce che si alternano tra energia e intimità e racchiudono la sua visione del mondo, alternando testi più introspettivi a rapidissimi flow che racchiudono esercizi di stile ma anche frecciate taglienti contro tutto ciò che non va. INVISIBILI è un album per rendersi visibile e per far in modo che si senta così anche chi ascolta, chi si riconosce nei suoi testi, chi non ha più voglia di non essere visto. Gli invisibili siamo tutti noi. Ed è ora di farci vedere.

KELLY JOYCE

Kelly-Joyce vero nome di battesimo, figlia d’arte, nasce a Parigi. Il padre King Joe Bale è un compositore e cantante, la madre, la Contessa Emmanuelle Vidal De Fonseca è stata la fondatrice delle Chocolat’s, famosa band degli anni 70 nota a livello internazionale con brani come Brasilia Carnaval.

Kelly inizia la sua carriera nel 2001 con “Vivre la Vie” prodotto da Universal Music e contenuta nell’album che segue “Kelly Joyce” che esce in tutto il mondo vendendo 800.000 copie.

Il corso della sua carriera è scandito da palchi importanti come il Vaticano e Festival Nazionali ed internazionali Pop/Jazz. Collabora con diversi artisti in varie lingue, da Big Fish, alla cantante azera Tunzale Agayeva con cui duetta nel brano “Bakımın Üzü Gülür” (Baku Smiles) utilizzato come colonna sonora d’apertura dei Giochi Olimpici Europei tenuti a Baku nel 2016.

Nel tempo coltiva un’altra grande passione, l’enogastronomia, studiando come Sommelier con AIS.

Nel 2021 con Lungomare Srl e Universal Music Italia ha pubblicato il singolo pilota del Decanto Project dal titolo “Male Male”, in collaborazione con Fabrizio Bosso e la partecipazione del Sommelier AIS Gilles Coffi Degboe, che vanta riconoscimenti come Ambasciatore dell’Albana di Romagna, Negro Amaro di Puglia ed attuale Vice Ambasciatore del Magliocco.

A Gennaio 2023 esce “Brune” su tutte le piattaforme musicali, in collaborazione con l’autore Alex Gasp e Fabrizio Bosso,etichetta Bravo Montecarlo. Attualmente Kelly prepara il nuovo tour dal titolo “Kelly Joyce Show” con due tipologie di Show. CHARLESTON SHOW in 8 elementi oppure JAZZ SEXTET in 6 elementi.

SANTI FRANCESI

Dopo la partecipazione a Sanremo 2024 con “L’AMORE IN BOCCA”, il duetto da standing ovation con SKIN in “Hallelujah”, gli eventi speciali di marzo nelle chiese sconsacrate e prima di vederli protagonisti sui palchi dei club il prossimo autunno, i SANTI FRANCESI portano il loro inconfondibile sound hard-pop sui palchi delle principali rassegne estive. Da non perdere il duo composto da Mario Francese e Alessandro De Santis. “L’AMORE IN BOCCA”, presentato alla 74° edizione del Festival della Canzone Italiana, è un brano che nasce da un fortunato errore di scrittura de ‘l’amaro in bocca’.

Siamo rimasti affascinati da quell’espressione che è poi rimasta in un cassetto alcuni mesi” hanno raccontato i SANTI FRANCESI. “Durante una sessione con Cecilia Del Bono, con cui lavoravamo per la prima volta, ci siamo trovati a riaprire quel cassetto e scrivere in un pomeriggio “L’AMORE IN BOCCA”. Il brano è un piccolo mistero, una raccolta di diapositive, momenti e suggestioni senza meta o direzione precisa che ruotano attorno a quell’immagine.

Romantica e sensuale allo stesso tempo, “l’amore in bocca” è l’espressione attorno alla quale noi e Cecilia abbiamo raccontato momenti delle nostre rispettive vite private, senza lasciarci andare a troppe spiegazioni, ed è perciò che la natura di questa canzone rimane nascosta, sepolta sotto strati di allegoria, perfino a noi stessi. È affascinante il non sapere, il non esserci mai detti cosa intendessimo davvero, a chi stessimo indirizzando quelle parole”.

A Trento i Santi Francesi propongono anche “tutta vera” il loro nuovo singolo (Numero Uno/Sony Music Italy). In “tutta vera” il sound hard-pop SANTI FRANCESI volge lo sguardo tra le mura di casa. “Tutto ciò che si può intravedere da una finestra, oltre una tenda, ha a che fare con l’amore” spiegano i SANTI FRANCESI che si chiedono “Siamo in grado di coprire la distanza di un salto, lungo come dalla veglia al sonno e viceversa? Quando si è dentro ad una felicità ci si può sentire come stretti in un sogno, con quella strana sensazione di incertezza quando al risveglio ci si chiede se fosse tutto vero”.

Dicono di loro

Sono arrivati in punta di piedi ma lasceranno un segno con il loro elettrorock “in quota Subsonica”. Se ci sono realtà (vere, no filtri) sulle quali puntare, eccone una”

Il Giornale

I nostri Twenty One Pilots. Testo che lascia spazio all’interpretazione dell’ascoltatore, un sound pop contemporaneo, una performance mai eccessiva, elegante, mossa da una “forza tranquilla” che trasmette verità”

Rockol

Dopo il Festival, sentiremo parlare di loro molto più di quanto non sia stato fatto finora”

La7

MARGHERITA VICARIO

Dopo il prestigioso debutto alla 74esima edizione della Berlinale con il suo film d’esordio alla regia GLORIA! Margherita Vicario si presenta con GLORIA! Tour 2024: la nuova avventura live estiva – prodotta da Vivo Concerti – con cui la cantautrice, attrice e regista attraverserà alcune delle venue più importanti d’Italia. Un travolgente viaggio in musica tra grandi hit del passato, canzoni del nuovo EP Showtime (Island Records/Universal Music Italy, Metatron, Dade), e assaggi della colonna sonora di GLORIA! scritta, prodotta e curata per intero da Margherita stessa e Dade. Aria! è, invece, il nuovo singolo di Margherita Vicario fuori su tutte le piattaforme digitali e in radio (Island Records – Universal Music Italy, Metatron, Dade), accompagnato dal videoclip su YouTube, tratto dalla colonna sonora del suo o film da regista Gloria!.

Aria! racchiude tutta l’energia rivoluzionaria e ribelle di Gloria!, un viaggio attraverso il tempo e lo spazio, una magia pop sovversiva che esplode in musica. Il videoclip, con la regia di Francesco Coppola, ci fa entrare ancora di più nell’universo di Aria! alternando parti cantate e ballate da Margherita a scene inedite tratte proprio dalla pellicola di Gloria!.

Il film

Gloria! scritto dalla stessa Vicario con Anita Rivaroli e prodotto da Tempesta e Rai Cinema in coproduzione con tellfilm, è accompagnato da un’architettura musicale capace di dialogare con l’ambientazione settecentesca attraverso un linguaggio acuto, leggero ma profondo, nel giocoso rispetto dei canoni musicali dell’epoca. Il sodalizio artistico tra Margherita Vicario e il producer torinese Dade conferma così una forte cifra stilistica anche nel formato cinematografico, accentuando la capacità di trattare temi cruciali in musica utilizzando codici mai scontati. Nel cast Galatea Bellugi, Carlotta Gamba, Veronica Lucchesi, Maria Vittoria Dallasta e Sara Mafodda, Paolo Rossi, Elio, Natalino Balasso, Anita Kravos, Vincenzo Crea e Jasmin Mattei.