Tra i flutti di Maelstrom, in cerca di “Coralli”

25

Esce oggi il singolo di Maelstrom “Coralli”, il primo per Revubs Dischi dopo un esordio, nel 2020, che aveva già fatto intuire qualcosa sull’identità di un artista da seguire. La scuola spezzina, che in questi ultimi mesi ha definitivamente attratto la nostra attenzione, conferma di aver un buon intuito per i talenti da scoprire: “Coralli”, in effetti, certifica lo slancio autorale di un progetto che farà parlare di sé, se non perderà la bella rotta che pare aver intrapreso sin da principio.

Il brano si muove sulle note di un pop ben fatto, che nasconde in piena vista tutte le influenze musicali dell’artista: da Lucio Dalla a Rino Gaetano, quello di Maelstrom è uno stile che prova a tenersi in equilibrio fra ricerca poetica e piglio itpop che, comunque, continua a determinare la direzione artistica delle principali scelte editoriali. Il risultato è un brano ibrido ma dotato di una propria precisa identità, che trova nel ritornello il fulcro del suo dinamismo e che lo rende, sin da primo ascolto, canzone piacevole da consumare.

Insomma, un ottimo ritorno utile ad inaugurare un 2022 che confidiamo possa riservarci altre sorprese. Noi, intanto, teniamo accesa la luce sulla musica di Maelstrom, e su quello che accade dalle parti del levante ligure.