Tothem: la band ci racconta il nuovo singolo “Risuona”

147

I TOTHEM sono una band storica del Rock melodico italiano e internazionale con base a Roma, composta da Ramona Veneri (voce), Mark Cyril (chitarra e cori), Marco Minno (tastiere e cori), Leonardo Ricci (basso) e Marco Lio (batteria).

All’attivo due Ep (“Tothem”, del 2003, e “Osaka Bed & Breakfast”, del 2010) e tre album (“Beyond the Sea”, 2013; “Gemini”, 2016; “Rise”, 2020).

Hanno partecipato a numerose manifestazioni: tra queste, la 34° edizione di Sanremo Rock dove la band si è classificata al primo posto nella prima edizione del contest Sanremo Live in the City.

I Tothem sono arrivati tra i finalisti di Una Voce per San Marino Eurovision Song Contest, alla finale del Tour Music Fest e hanno vinto la sedicesima edizione del Roma Music Festival.

Negli ultimi anni si sono esibiti in tour sia in Italia che all’estero, in Inghilterra, Germania, Olanda e Romania. Nel nostro Paese, sono stati opening act del tour italiano di Paul Di Anno, ex cantante degli Iron Maiden.

Nel 2020 è uscito l’ultimo full lenght della band, Rise, un album di dieci brani che spaziano dal Rock al Metal melodico, senza dimenticare la caratteristica attenzione alla melodia.

Grazie all’attitudine nei live, gli ultimi show della band sono andati sold out in poche ore.

Nel 2022 il singolo Celebrate, presentato a “Una Voce per San Marino” Eurovision Song Contest, è stato in rotazione su tutte le radio e TV dedicate. Il brano ha raggiunto la posizione 36 in classifica nazionale.

A febbraio 2023, i Tothem tornano a Una Voce per San Marino – Eurovision Song Contest con il brano Sacro e Profano classificandosi ottavi su oltre 1000 partecipanti. Il brano esce poi in radio e raggiunge il terzo posto nella classifica EarOne emergenti.

Nonostante la mancata vittoria al concorso, il gruppo, insieme ad altri quattro artisti, è stato selezionato come artista d’apertura per il concerto del 10 giugno 2023 di Zucchero Fornaciari all’RCF Arena di Reggio Emilia, parte della tournée mondiale Diavolo in Re.

Il 7 agosto 2023 i Tothem vincono il contest del Gallina Rock Fest: questa vittoria, oltre a insignirli del primo premio realizzato dai ragazzi dell’Accademia delle Belle Arti di Frosinone, consente alla band di aprire nella stessa serata il concerto di Giancane. 

Come è nato “Risuona” e quali sono state le influenze musicali?

Risuona è la prima canzone composta con Ramona alla voce, è nata da un’idea di Mark il chitarrista e da un lavoro di arrangiamento che ha coinvolto tutta la band. Per quanto riguarda le influenze non ci siamo ispirati a niente di specifico ma abbiamo cercato di mantenere un sound riconoscibile e moderno che ci rappresentasse.

In che modo la vostra esperienza personale si riflette nel brano “Risuona”?

Il testo di Risuona è opera principalmente di Ramona che ha dimostrato da subito, oltre alle sue doti di interprete, anche una grande capacità compositiva. Il concetto di “entrare in risonanza” con il proprio io interiore superando le contingenze che tendono ad allontanarti dai veri obiettivi è universale e, crediamo, fa parte del vissuto di chiunque prima o dopo.

Potete parlarci di qualche episodio particolare accaduto durante le riprese del videoclip?

Una cosa buffa è successa quando ci siamo presi una pausa per pranzare, siamo entrati tutti in un piccolo bar vestiti da scena…lo stupore di gestori ed avventori è stato notevole.

Come avete scelto il team di produzione per il video e per il singolo?

Per quanto riguarda registrazione, mix e mastering abbiamo mantenuto il team di produzione con cui abbiamo lavorato anche in passato mentre per la realizzazione del video ci siamo affidati ad un videomaker che si è dimostrato da subito in perfetta sintonia con le idee ed i gusti della band.

“Risuona” è solo il primo di una serie di singoli che vedranno la luce entro il 2024. Cosa possono aspettarsi i vostri fan da queste nuove uscite?

Abbiamo “in cantiere” altri pezzi a diversi livelli di avanzamento. In generale il nostro obiettivo è sempre quello di fare uscire canzoni con un’anima ed una loro storia. Canzoni che pur mantenendo gli elementi fondanti del nostro sound non risultino “prodotte in serie” ma fotografino la band che è vissuta da tutti i componenti come un’entità solida ma in continua evoluzione.

Come vi preparate per i vostri concerti? Avete qualche rito o routine particolare?

Ogni concerto ha una sua storia e delle sue specificità ma ultimamente Ramona ha introdotto un piccolo brindisi a whisky subito prima di salire sul palco che, crediamo, verrà mantenuto. 

Qual è la canzone che preferite suonare dal vivo e perché?

Solitamente le canzoni appena uscite sono più emozionanti da suonare live perché c’è “il brivido” della novità e la curiosità su come reagirà il pubblico.

Risuona al momento è la canzone che ci dà maggiore soddisfazione dal vivo sia perché è molto divertente da suonare sia perché il pubblico sembra apprezzarla particolarmente.

Avete già delle date programmate per i vostri prossimi concerti? Potete darci qualche anticipazione?

Abbiamo suonato pochi giorni fa’ come headliner in una splendida manifestazione (La Notte Bianca dei Prati Fiscali a Roma) e a breve annunceremo altre date.