Recensione: Didn’t you notice? Ep di Additive

1715

Scritta da Tommaso Germinario

Nascono a Como, nel Maggio del 2010, inaugurando una serie positiva di concerti, col nome di Soul Addicted, prima di cambiarlo in Additive, in occasione del lancio del loro primo singolo.
L’album si intitola Didn’t you notice? ma a questa domanda alcuni potrebbero rispondere no.
I componenti della band sono Lorenzo Corti, chitarrista e vocalist, Raffaele Grimaldi, chitarrista e vocalist, Francesco Ruggiero, batterista, e Carlo Testoni, bassista e vocalist.

La vittoria del Rocket Prize al concorso Cer.Co. Band 2011 ed il premio della giuria tecnica alla The Band War nel 2014 ben si intonano alla loro accuratezza tecnica.
Se la novità non è il pezzo forte di quest’album, non si può di certo screditarne il sound, ricco di un timbro vocale audace, melodico e leggermente “graffiato”, e una chitarra equilibrata, con distorsione overdrive.  
Anche lo sperimentalismo di genere è tutto a favore dell’album: se, da un lato, la struttura dei brani è ripetitiva, dall’altro gli Additive non hanno affatto paura di spaziare.
Si passa dalla più incalzante The Chasing, brano introduttivo dell’album, alla più melodica Nicole.
Gli altri brani sono Alpha II, Sometimes, Anymore, Reaction Silly Illusion.

L’EP è uscito il 13 Giugno 2014, prodotto da La Fleur rec. E’ disponibile al download su iTunes e allo streaming su Spotify.

 

 

 

Contatti:
Facebook additiveband
YouTube additiveband
SoundCloud additiveband