Puppet è il nuovo singolo di Love ghost

58

Puppet è il nuovo singolo di Love ghost, band di Los Angeles composta da Finnegan Bell (voce solista, chitarra), Daniel Alcala (chitarra, ingegnere dei suoni, cori) Cory Batchler (tastiere, produzione, cori) e Danielle Gallardo (batteria e cori).

“Puppet” è un brano che parla di manipolazione, parla di un amore malato e tutto ciò provoca una profonda sofferenza oltre che un senso di smarrimento dell’individuo.

Il brano inizia con un synth e delle chitarre ambient che accompagnano la voce di Finnegan che ha un timbro malinconico e straziante. Dopo subentra un pattern di kick drum, suonato con un 808 che mantiene il ritmo. Molto interessante l’introduzione dei battiti cardiaci prima dell’inizio del ritornello.

Per la prima volta i Love Ghost sperimentano un utilizzo molto più imponente di elettronica, nel ritornello infatti non abbiamo la presenza di una chitarra ma solo synth che ricordano lo stile dei Muse. Nel secondo ritornello invece all’elettronica si aggiungono anche la batteria acustica, la chitarra elettrica ed il basso.

Molto interessante l’idea di introdurre un assolo dopo il ritornello ed utilizzarlo come finale che svanisce mentre si riprendono i synth iniziali. La qualità audio è molto elevata, sia dal punto di vista compositivo che da quello dell’audio engineering. L’utilizzo dell’elettronica è assolutamente appropriato e ben contestualizzato.

Nel complesso Puppet è un brano eccellente…

Video link: https://www.youtube.com/watch?v=rmYU4fnFzcA