PIDDUCK AND THE COOLTONES: THE ONLY PLACE

2040

Scritto da Tommaso Gobbo

Vi stavate chiedendo che fine avesse fatto il Roots in Italia?

Bene, vi porto buone notizie!

Una nuova band vicentina è ritornata alle origini per portarci un carico di Positive Vibration, con sounds tipici della Jamaica e sonorità provenienti dal Dub.

PIDDUCK AND THE COOLTONES nascono tra il 2012 e il 2013 a Vicenza, con l’incontro tra il cantante italo-inglese Pidduck e il bassista Bebo.

Da subito, i due si trovano in sintonia sul viaggio musicale da intraprendere, cominciando a cercare nella città veneta componenti adatti al loro progetto.

La band parte subito alla grande nell’estate del 2013 con un tour nel nord Italia, accompagnando artisti di nota importanza come Alborosie, Mellow Mood, Rebel Rootz.

The Only Place è il nuovo album uscito ad aprile, composto e registrato nel mitico studio Boomker di Firenze, con uno dei più importanti producer a livello nazionale, Ciro Princevibe.

Devo dire che , al primo ascolto, la band mi ha ricordato molto un gruppo di fama mondiale che utilizza gli stessi Sound, I GROUNDATION.

La voce di Pidduck richiama molto a quella del cantante del gruppo statunitense.

In ogni canzone si sente la passione e l’anima di ogni componente del gruppo che porta ai sounds Roots un po’ della propria personalità.

Dietro ogni canzone c’è una storia, un significato, che la band vicentina vuole far conoscere agli ascoltatori.

Molte delle tracce proposte dal gruppo puntano alla ricerca del proprio essere, e alla migliore strada da intraprendere per raggiungere i propri obiettivi, e combattere per i propri sogni, come dice Pidduck nella canzone Try Hard: “Bisogna essere forti come una roccia, non fermarsi mai finché non si raggiunge il top.”

In Break the Chain, Pidduck sottolinea il problema dell’essere se stessi, di non seguire stereotipi, del rompere le catene e di lasciare libere le nostre positive vibration, rendendoci degli individui unici al mondo.

Sono ripresi anche molti messaggi del Rastafarianesimo ( il Jah Warrior, Rompere le catene di Babylon, meditare per capire il nostro vero essere, l’unione tra di noi). 

Siete amanti del reggae Roots e del Dub?

Bene questa è l’occasione per andare a sentirvi questo fantastico disco che porta finalmente nuovi messaggi, nuove riflessioni in un momento di stallo sia per il nostro Paese che per il Mondo intero.

E come dice Pidduck nella canzone All Arise; “Questo è il tempo per tornare alla luce”.

Anche per PIDDUCK & THE COOLTONES è arrivato il momento di brillare e , con questo nuovo mix di vecchi e nuovi sound, hanno portato una nuova veduta nel mondo del Reggae.

 

Contatti:
Facebook PidduckandTheCoolTones
Y
ouTube PidduckVibes