Onde Indie Pendenti : il primo luglio torna l’open MIC a Trieste!!

37

Dopo il grande successo del 3 Giugno 2022 di Onde Indie Pendenti: l’open mic a Trieste, il nuovo format che da voce alla musica originale, si continua con due nuovi appuntamenti! 

Il prossimo appuntamento si svolgerà Venerdì 01 Luglio 2022, il terzo è programmato per Venerdì 29 Luglio 2022 per poi fare una pausa nel mese di Agosto e riprendere a Settembre.

 

Nato dal team di Onde Indie Pendenti (ondeindiependenti.com) all’interno della cornice di “CAB – Coffee and Beer” in Via Valdirivo 6 a Trieste, Onde Indie Pendenti è un Open Mic (letteralmente) il “microfono aperto”, uno spettacolo dal vivo dove, previa iscrizione alla serata, artisti di qualunque esperienza possono proporre la propria musica originale o sperimentare materiale inedito davanti ad un vero pubblico.

 

Per esibirsi durante le serate sarà necessaria l’iscrizione, attraverso il portale di ondeindiependenti.com alla sezione Open Mic ( ondeindiependenti.com/openmic).

Chi tra musicisti si iscriverà per primo, si esibirà nell’arco della serata portando

esclusivamente brani originali in versione acustica (massimo due) per band, cantautori e protagonisti della musica in generale. 

 

La Corte di “CAB – Coffee and Beer” sta diventando il salotto dove gli artisti Triestini possono incontrarsi, scambiare idee, conoscersi, condividere esperienze e soprattutto divertirsi. 

Continueranno ad essere i mattatori della serata, due eccellenze triestine: Cortellino e Theo Verdiani, entrambi molto attivi nella scena musicale, e personaggi di riferimento per la canzone d’autore e l’hip-hop a Trieste.
Il coinvolgimento di questi due artisti con background così diversi permetterà alle serate di “mescolare” e coinvolgere musicisti del panorama cantautoriale che dell’Hip Hop con l’intento di creare una scena che riesca a collaborare e che si contamini.

 

Le serate saranno aperte a tutti e l’ingresso è libero. Inizio serata ore 21.00 fino a mezzanotte.

 

All’appuntamento del 01 Luglio gli ospiti della serata saranno Sandro Su’ e Antares Color.

 

BIO ANTARES COLOR

Nasce nel quartiere popolare Ponziana a Trieste.

Cresce nelle dj battles nazionali ed internazionali, consolida il suo talento gravitando l’orbita del collettivo Alien Army, successivamente entra a far parte di N.V.N – Zero Stress, collettivo di dj’s mc’s breakers e producers fondato da dj Gruff, nel 2002 vince i preliminary hit al DMC Italia e nel 2005 vince i campionati italiani ITF di categoria e si piazza 4° al mondiale ITF.  

Dopo una pausa dalle dj battle per dedicarsi alla carriera da produttore, si riconferma campione nel 2018 vincendo il DMC Italia e assicurandosi un posto ai campionati mondiali di Londra ad ottobre, dove passa alle fasi finali e ottiene un 6° posto. Nel 2019 è in finale alla Red Bull 3Style Italy. 

Da diversi anni Color è un compositore e ghost producer che spazia dalla house music all’elettronica mantenendo un profilo urban/hip-hop, il suo Ep di debutto, “Jacks on”, uscito per Nano Records, etichetta veneziana di dj Spiller, ha raccolto feedback positivi da grandi personalità del panorama musicale e da molti grandi artisti (StoneBridge, Andy Kato dei Groove Armada, Louis La Roches), negli ultimi anni remixa Pino Daniele, Janet Jackson, Jovanotti, Magellano e Sud Sound System, reinterpreta alcuni classici di Battisti, rielabora alcuni successi dei Tre Allegri Ragazzi Morti e dei Pink is Punk. In veste di coproduttore e sound engineer collabora alla realizzazione di brani per diversi artisti come AbbaZabba, 88 Bros, Kelly, Scuola Furano con il quale co-produce interamente l’album “108”. “Hungerplan” è un disco hip-hop elettronico, prodotto per Sandro Su uscito per ThisPlayMusic. Sempre per Sandro Sù cura Rodney Mullen” con alcune produzioni e gli arrangementi del disco. 

BIO SANDRO SU’

Vissuto per 30 anni a Termoli e quasi 13 a Trieste, inizia a fare rap a partire dal ’97 spinto e guidato dalla grande forza motrice che fu Costa Nostra in quegli anni.

Nel 2004 stampa il primo demo in CD seguito da altri due dichi autoprodotti nel 2006 e nel 2008, realizzati con l’aiuto degli amici di sempre Mess2, Norh e Toni Joz.

Il 2010 ed il 2015 sono gli anni dei due primi album post trsferimento a Trieste: “Bisogna mantenere la posizione” e “Hungerplan”,  realizzati in collaborazione con Antares Color  prima nelle vesti di sound engineer assieme a Tommerz, poi come produttore esclusivo.

Nel 2020 entra a far parte del roster di Gatto Pirata Dischi, una piccola etichetta indipendente con base alle porte di Milano. Da questo sodalizio nascono gli album “Rodney Mullen” (2020) e “Dire, fare cacare, lettera, testamento” (2021), quest’ultimo interamente prodotto da Nervo, amico di vecchia data e storico beatmaker abbruzzese.

 

Bio Onde Indie Pendenti

 

Onde Indie Pendenti, già conosciuta come Radio Tweet Italia è in attività dal 2012.
Nel corso dell’ultimo decennio ha sviluppato diverse attività come Sofar Sounds, Secret Sounds Trieste, coordinamento del MEI Circus Unplugged, coordinamento del il MEI Superstage, Rete dei Festival e tanto altro.
Il Team ha deciso di partire con questa nuova iniziativa, in collaborazione con CAB – Coffee and Beer, a Trieste proprio perché “l’esperienza maturata fuori dalla città ci ha fatto notare quanto sia difficile per la musica di Trieste uscire dalla città nonostante i grandi talenti qui presenti” racconta Guido de Beden, ideatore del format.
“Gli Open MIC esistono da parecchio tempo, a Trieste qualche anno fa qualcuno ci ha provato, ma era molto underground. I musicisti hanno voglia di suonare, cercheremo con questo format di mescolare le carte, portare la grande musica al CAB e dare risalto ai grandi talenti Triestini.

CAB – Coffee and Beer, sito al piano terra di Hotello, nuovissimo ostello in centro a Trieste in via Valdirivo 6, è il bar-bistrot con ampia selezione di caffè e di birre. Sempre aperto, anche per pranzo, ha una splendida Corte, lo spazio all’aperto accogliente per party ed eventi.