Nicola Russu ci racconta il nuovo singolo È Claro

194
Ciao Nicola, è uscito il tuo nuovo singolo È Claro. Di cosa parla?
Salve amici di Onde Indipendenti e grazie dell’intervista, Il nuovo singolo parla un po’ del mio approccio con la vita e del modo di affrontare il futuro, quest’ultimo viene descritto un po’ come un gioco pieno di insidie, questo si, ma spetta a noi dare il massimo per poter muovere le pedine nel modo giusto
Parti prima dalla musica o dai testi?
Io comincio quasi sempre dalla musica, quest’ultima mi dà l’ispirazione per il testo, Tuttavia non ci sono regole.
Hai pubblicato due Ep, profondo russu e montagne russu. In cosa si diversificano?
Entrambi i titoli sono dei giochi di parole che contengono il mio cognome affiancato ad un aggettivo, e rispecchiano il contenuto di ciascun EP.. Profondo russu è più morbido e intimista mentre Montagne russu più movimentato e da club.
Sei da anni il tastierista di Scarda! Novità per i live? Che esperienza è stata e continua a essere per te?
Fortunatamente stanno pian piano ricominciando i concerti, e con Scarda suoneremo già a partire da marzo con diverse date in giro per l’Italia. Questa esperienza è stata ed è tutt’ora molto importante a livello artistico e umano.
Adesso cosa dobbiamo aspettarci per il tuo progetto solista?
Per quanto riguarda il mio progetto solista, pubblicherò una nuova canzone a breve

Ascolta Nicola Russu su Spotify

Segui Nicola Russu su Instagram