NANCY E MARTINA RACCONTANO IL LORO PRIMO ALBUM “EDIFICI”

80
Ciao Nancy e Martina da quanto tempo collaborate nella musica?
Ciao a tutti e tutte, diciamo che da quando ci siamo presentate abbiamo deciso di creare qualcosa insieme. Ad ora collaboriamo da poco meno di un anno.
Edifici è il nome del vostro album. Raccontate com’è nato
Edifici nasce dalla voglia di dare libero sfogo alle idee e alla fantasia. Volevamo costruire qualcosa di nuovo e fresco che ci rappresentasse in toto. Alla fine siamo riuscite a portare a termine questo progetto con l’auspicio che sia solo l’inizio di tanti altri.
Com’è nata la collaborazione con la cantante e compositrice Tiziana Andreoli che si è occupata del mix e master?
Tiziana è una carissima amica, una di quelle poche persone sulle quali si può sempre fare affidamento. Per nostra fortuna è anche una musicista professionista dalle molteplici sfaccettature; è stato un pensiero immediato e naturale chiederle di collaborare con noi.
L’album è stato anticipato dal singolo “Sgurby”. Avete scelto questo brano perché vi rappresenta di più nell’aspetto musicale?
Abbiamo scelto Sgurby perché tra tutti è il brano con il messaggio più attuale e con più caratteristiche comuni: la vena ironica del testo, il funky e il bridge dalle tonalità più scure.
Quanto è difficile lavorare con la musica in Italia? Quale consiglio dareste a chi vuole iniziare un percorso musicale?
Lavorare con la musica non è semplice da nessuna parte, tuttavia pensiamo sia sempre una buona idea seguire il proprio istinto e le proprie passioni, ovunque esse ti portino.
Lasciate un messaggio a chi sta leggendo l’intervista…
A breve ci saranno interessanti novità tra cui un viodeoclip e successivamente un nuovo singolo, per cui stay tuned!