“Il mio giorno migliore” è il singolo dell’artista Elsi che ci invita ad una profonda riflessione | INTERVISTA

116

Il mio giorno migliore” è il nuovo singolo dell’artista e cantautrice Elsi, sui principali stores digitali e dal 31 maggio nelle radio italiane in promozione nazionale.

Hai affermato che questo brano è nato in un giorno di pioggia, quando dentro di te c’era il sole. Come spiegheresti questo dualismo fra il tempo meteorologico e il tempo interiore?

Il tempo scorre troppo in fretta rispetto a quello interiore. Ognuno di noi ha bisogno del suo tempo e quando trovi la luce dentro di te non c’è temporale che tenga.

Come si può lasciare indietro il passato, creando una vita migliore e soddisfacente? La tua volontà di rinnovarsi è stata frutto di una lunga riflessione?

Il passato non lo lascio indietro, lo porto sempre con me in una forma diversa. Sono stata in grado di trasformare tutto ciò che è stato in un bel ricordo per quel che si può, riuscendo ad avere un quadro più completo su ciò che voglio e non voglio nella mia vita. Non è stato semplice, è stato un lungo percorso fatto di tante ricadute.

Nel momento in cui ci si rende conto di essere gli unici protagonisti della propria storia, come cambiano le relazioni interpersonali? Hai avuto esperienza in merito?

Ciò che segna ti cambia. Si diventa più “egoisti” e non è più così tanto facile fidarsi degli altri.

Hai sempre sentito questa vocazione per la musica? È rimasto il tuo punto fermo, qualcosa su cui hai sempre potuto contare?

A 6 anni già suonavo il clarinetto, non ho mai chiesto di fare sport o altre attività perché passavo i miei pomeriggi ad esercitarmi, la passione era così tanta che non mi stancava rimanere lì ore ed ore. Mia madre mi racconta sempre che un giorno ha provato a lasciarmi con mia sorella a scuola di danza e io per tutta la lezione di prova sono rimasta seduta al centro pista a canticchiare le canzoni che coreografavano; io ho sempre paragonato il mio rapporto con la musica a quello tra “genitore e figlio”. Noi figli quando torniamo a casa dopo una giornata NO, siamo intrattabili e sfoghiamo le nostre frustrazioni, ma loro non ci girano mai le spalle; ecco per me la musica è cosi, forse sono stata io a tradirla qualche volta ma lei non mi ha mai lasciata sola.