GIOVANNI USAI: dal 21 aprile fuori il nuovo singolo “Brividi lividi”

136

 

 

Dal 21 aprile 2024 sarà disponibile sulle piattaforme digitali di streaming e in rotazione radiofonica “Brividi lividi”, il nuovo singolo di Giovanni Usai.

 

“Brividi lividi” è un pezzo che racconta la disperazione di chi non ha saputo osservare la luce e la cerca quando ormai è buio. Il brano, dalle sonorità pop dance che strizzano l’occhio agli Anni 80 e 90,  concentra nella musica la voglia di trasmettere energia del testo e del suo significato.

 

Con questa frase l’artista spiega la nuova release: “ e cercarti in un’altra donna per cancellarti, ma la logica non c’è in questo guerriero che cerca la luce dopo averla ignorata”

 

Biografia

Giovanni Usai è un cantautore ed infermiere nato in Sardegna originario dell’isola della Maddalena. A 12 anni inizia a cantare e a suonare il pianoforte, prende parte a concorsi musicali locali e a scrivere canzoni. Si trasferisce a Bologna all’età di 15 anni, ed è lì che prosegue gli studi di pianoforte e incontra Stefania Martin e Giuseppe Lopizzo, quest’ultimo insegnante di canto e vocal coach di Gaetano Curreri, Vasco Rossi e Ligabue tra gli altri. Giovanni si classifica per due volte tra i semifinalisti del Festival di Castrocaro, per altrettante volte al secondo posto per il Premio Luigi Fantelli e arriva tra i finalisti del talent Vocal Selection. Nel 2017 pubblica il singolo “Cuori di domani”, i cui proventi andranno totalmente in beneficenza per Cuore Domani, fondazione per la prevenzione, ricerca e cura delle malattie cardiovascolari più importante d’Italia. Nel giugno 2019 pubblica il singolo “Tradita”. A marzo 2020 pubblica “La canzone di De Luca” e nel 2021 il brano  “Nuvola Rosa”.

Nel 2020 apre il concerto di Mahmood con il singolo “Chanson”.

Nel 2022 pubblica il brano “All’improvviso” e partecipa durante l’estate dello stesso anno al contest “A voice for Europe”.

“Brividi lividi” è il nuovo singolo di Giovanni Usai disponibile sulle piattaforme digitali e in rotazione radiofonica dal 21 aprile 2023.

 

Facebook | Instagram | YouTube