Giovanna Turi: intervista alla “Fenice di Bologna”

52

Dal 20 maggio è disponibile in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme di streaming “LA VITA E’ PAZZESCA”, nuovo singolo di GIOVANNA TURI. Ecco la nostra intervista:

Ciao Giovanna! Presentati al pubblico!
Ciao, sono Giovanna Turi; canto e scrivo le mie canzoni, dicono che io sia  la “Fenice di Bologna”.
Parlaci del nuovo singolo “La vita è pazzesca”. Come è nato? Lo dedichi a qualcuno?
“La vita è pazzesca” nasce dopo aver avuto un incidente stradale, un percorso di tre anni fatto di alti e bassi,  fatto di accettazione, rassegnazione. La dedico a me stessa, a mia sorella e a tutte quelle persone che come me si trovano ad accettare ed affrontare un qualcosa che non avevano, che non volevano. Non possiamo tornare indietro ma possiamo guardare avanti perché la vita è il dono più prezioso che  l’essere umano dà sempre per scontato.
Oltre alla musica hai qualche altra passione?
Sì, la moda. Ogni stilista ha il suo stile proprio come la musica.
Quali sono i tuoi progetti futuri?
Preparare il mio secondo album