Francesco Cavestri, il nuovo singolo “Distaccati” in rotazione radiofonica dal 22 dicembre 2023

57

Dal 22 dicembre 2023 sarà in rotazione radiofonica “DISTACCATI”, il nuovo singolo di Francesco Cavestri che anticipa il suo secondo album “IKI – BELLEZZA ISPIRATRICE” (Early 17 Records / Universal Music Italia) disponibile sulle piattaforme di streaming digitale dal 19 gennaio 2024.

 

“DISTACCATI” il nuovo singolo in radio di Francesco Cavestri, è un brano di ampio respiro, perché affianca all’aspetto musicale anche una riflessione filosofica, sul senso della vita rispetto all’arte e sul modo in cui musica e cinema possono incontrarsi e rinforzarsi reciprocamente aumentandone il valore artistico.

Il pezzo è composto da una suite di suoni elettronici costruita intorno a un monologo tratto dal capolavoro di Fellini (di cui quest’anno ricorre un anniversario importante, ovvero il trentennale della scomparsa), “la Dolce Vita”, film che ha folgorato Francesco fin dalla prima visione.

Le parole, di struggente bellezza, sono un invito a vivere la vita all’insegna dell’opera d’arte riuscita, in una concezione, come suggerisce il titolo del brano, “distaccata”. Alla fine del monologo si apre una sezione ritmica che dà nuova vita al brano, come se effettivamente l’ascoltatore avesse raggiunto, grazie al picco d’intensità della musica, quel distacco predicato da Steiner.

Steiner, nel monologo, fugge dalla quiete apparente, dal silenzio, per rivolgersi all’inconscio, alla “vita fuori dalle passioni, oltre i sentimenti”.

 

Spiega l’artista a proposito del brano: “Il messaggio che ci lancia Fellini è quello di non temere l’incontro con il caos, con la parte più remota e pura del nostro animo: l’amore, inteso non come sentimento, ma come unica strada per raggiungere l’armonia con noi stessi, per vivere fuori dal tempo.”

 

Biografia

Pianista compositore e divulgatore (classe 2003), Francesco Cavestri studia pianoforte dall’età di 4 anni e si laurea a 20 anni in pianoforte jazz al Conservatorio di Bologna (il più giovane laureato del dipartimento Jazz). Negli USA ha modo di frequentare la scena musicale newyorkese e di studiare al Berklee College of Music di Boston, dove conosce un gruppo di musicisti americani con cui si esibirà in importanti rassegne estive a Bologna e a Boston.

Il suo primo album “Early17,” una combinazione di hip-hop, soul e R&B, con elementi di jazz contemporaneo, con 9 tracce inedite e feat di Fabrizio Bosso, ottiene consenso di pubblico e di critica. Cavestri in questi anni si è esibito in importanti Festival e Jazz Club italiani ed esteri  (il Bravo Caffè di Bologna, l’Alexanderplatz Jazz Club di Roma, la Cantina Bentivoglio di Bologna, il Wally’s Jazz Club di Boston, la Casa del Jazz di Roma, il Festival Time in Jazz in Sardegna, il Festival JazzMi a Milano). Come divulgatore ha presentato la sua lezione-concerto “Jazz/hip hop – due generi fratelli) nelle scuole, nei teatri (anche a fianco di Paolo Fresu) e nei festival (Time in Jazz e JazzMI) e a breve uscirà anche una pubblicazione.

Al Festival “Strada del Jazz 2023” con il suo concerto in Piazza Maggiore a Bologna (che è stato registrato e prodotto dalla Regione Emilia-Romagna per la rassegna Viralissima) ha vinto il Premio come giovane pianista che unisce presente e futuro.

Di recente ha anche registrato la sua prima colonna sonora per un podcast di produzione Rai, il cui album è in uscita.

Il 5 gennaio uscirà su tutte le piattaforme digitali il singolo “IKI – Bellezza Ispiratrice”, composto e registrato da Francesco Cavestri, con la collaborazione del grande trombettista Paolo Fresu. 

L’omonimo album di Francesco Cavestri, “IKI – Bellezza Ispiratrice”, da cui sono stati estratti i due singoli, sarà disponibile sulle piattaforme di streaming digitale dal 19 gennaio 2024, mentre le copie fisiche saranno rese disponibili dal 26 gennaio 2024. 

 

Sito Web | Instagram | Facebook | YouTube