Dall’Albania all’Italia, il talento Florenc Banushi si racconta

116
Impegnato nella promozione del suo ultimo lavoro “Balla” accogliamo con gioia Florenc Banushi per un’intervista esclusiva!
Ciao Florenc, grazie per essere qui con noi oggi! Raccontaci di te, chi sei? Quali sono le tue origini? Come ti sei approcciato al mondo della musica?
Ciao e grazie a voi. Sono un cantante/cantautore, sono nato in Albania e vivo in Italia da 16 anni. Sono appassionato di musica da sempre, è una presenza costante nella mia vita, mi accompagna ogni giorno e scandisce i momenti della mia esistenza. Da tempo avevo il desiderio di iniziare a scrivere e fare musica e finalmente nel 2020 ho deciso di intraprendere questo percorso pubblicando il mio primo singolo al quale man mano ne sono seguiti altri.
Come nasce “Balla”? Per te ha un significato particolare? 
“Balla” è una canzone che parla di positività, un apprezzamento, un ringraziamento a quello che si ha e alla libertà che stiamo pian piano recuperando dopo il periodo difficile che tutti abbiamo attraversato a causa dell’emergenza sanitaria di questi ultimi due anni. Alcune cose a volte sembrano scontate o banali ma quando ci vengono a mancare, improvvisamente ci accorgiamo di quanto erano importanti.
Quali sono i tuoi progetti? Cosa ci dobbiamo aspettare da Florenc Banushi in futuro? 
Attualmente sto lavorando ad un nuovo singolo, un pezzo pop nel quale credo molto e sto preparando un album che raccolga i miei singoli e l’inedito che sta nascendo. In futuro spero sentirete parlare di me sempre più spesso o meglio mi sentirete cantare sempre di più.
Puoi trovare Florenc Banushi qui:
Facebook | Instagram | TikTok