Casalayna e il suo primo singolo “Mongolfiera”

22

Mongolfiera è il primo singolo di Casalayna, artista romano poliedrico e sognatore. Consapevolezza e spensieratezza, l’artista prende coscienza, un incedere lento assecondando la propria ambizione, senza calpestare alcuno e trasgredire ai propri principi, proprio come una mongolfiera. Andare controcorrente, o meglio, con il vento adatto ai propri sogni, superando ogni luogo comune per cui per arrivare in alto sia doveroso per forza lottare, superare, vincere o scavalcare altri.

 

«Ogni bambino – afferma l’artista – nasce con un sogno che spesso muta forma durante la crescita. La mongolfiera è la rappresentazione di quel sogno, un sogno che fa volare alti senza dare ascolto a coloro che vorrebbe far credere che non sia più giusto o possibile sognare».

 

Questo è quello contro cui si deve combattere. Non smettere mai di sognare, ma perseguire il proprio obiettivo rimanendo fedeli a sé stessi, collaborando con vento favorevole e apprezzando il tramonto, il momento difficile, da cui imparare, senza forzare la mano o competere con chi concorre insieme a noi.

 

«Il cielo – continua CASALAYNAè abbastanza grande per tutti, basterebbe solo andare più piano, volando in una mongolfiera ideale che traccia la rotta di un sogno e non della vittoria di una gara».

BIOGRAFIA

Marco Casalaina è un cantautore, musicista e compositore nato a Roma il 29/08/1983. Appassionato di musica fin da bambino, esordisce live con la sua prima band nel 1997 in un indimenticabile concerto liceale, ed è in questo periodo che matura l’idea di fare della musica la sua vita. Sono i suoni del quartiere romano in cui è cresciuto, quelli delle strade e della città ad ispirare un percorso iniziato dal basso e lastricato di diversi generi musicali, tuttavia fatti propri. Nel 2010 diventa cantante, compositore e paroliere degli “EverLoud”, rock band della scena Underground Romana, che vanta numerose esibizioni in Roma e dintorni. È stato organizzatore e direttore artistico della manifestazione musicale “Labaro Rock 2018”. Tra le diverse esperienze, ha collaborato con Cristina d’Avena aprendo il suo tour a Marina di Castagneto nel giugno 2016. Vince, in data 4 ottobre 2015, il Romics Song Contest quale voce maschile. Ha frequentato il Saint Louis College of music di Roma, dove è stato allievo, fra i tanti, di Nina Pedersen (canto Jazz) e di Pierluca Buonfrate (canto pop). Ha vinto, nel maggio 2006 la borsa di studio, in qualità di cantante pop, per partecipare al laboratorio di alta formazione “Roma Electric Orchestra”.  Nel 2020, durante la pausa di riflessione cui tutti siamo stati costretti data la pandemia, ricomincia a scrivere, questa volta in italiano, questa volta per sé stesso, e così prende luce il progetto “Casalayna” che mette a nudo la persona fatta di luci ombre, di raggi di sole e chiari di luna, composta dai suoi racconti e ricordi, raccontando le storie di tanti che vivono attraverso la musica degli invisibili. Tra Maggio e Luglio 2021 registra i primi 6 brani che non vedono l’ora di uscire dal cassetto!

 

Credits

Artist: CASALAYNA

Arrangements: Casalaina, Bruno, Vendittelli

Music: Marco Casalaina (voice and choir), Autora Di Rocco (drums),

Marco Bruno (bass), Alessio Contorni (keyboards), Alessandro Grasso (guitars),

Gabriele Vendittelli (guitars and choir), Marta Iacoponi (choir)

Recorded by: Mirko Mazza  at Chicken Sombrero Studio

Mix e Mastering: Francesco Putortì at Forward Studios

Manager: Roberta Staffieri

Label: Garage Noise Label

Artworks: Alfredo Rao Camemi

 

Segui CASALAYNA qui:

Facebook: https://www.facebook.com/casalayna

Instagram: https://www.instagram.com/casalayna/