Malcom

Il Salotto di Malcom: Luca Breuza

Devo dire il vero: non sono tanto ferrato in cliché e anzi difficilmente li digerisco. Eppure so di dover mettere da parte i miei pregiudizi e lasciarmi la possibilità...

Il Salotto di Malcom: BLU

Alzo la serranda anche per questo anno di dischi e di incontri. Ottimali per il dannato virus visto che sono salotti virtuali e tutto questo mondo digitale oramai sta...

Il Salotto di Malcom: HELLE

Spazio all’arte del “vedo e non vedo”, anzi più per quel che non vedo che per quel che ho da mostrare. Anzi quel che ho da mostrare alla pubblica...

Il Salotto di Malcom: 1000Streets

Spolvero e metto su dell’aria fresca che in questo caldo si respira poco e altrettanto poco la mente riesce a carburare. Dunque liberiamo la mente e i freni, i...

Il Salotto di Malcom: RæstaVinve

Lascio entrare la notte dentro questo salotto virtuale, ci metto su una piccola luce di candela e poi vedo che succede. Estrapolo dalla forma canzone, pop ovviamente,...

Il salotto di Malcom: Anna Utopia Giordano

E non è col pregiudizio che si incontra l’altro. E non è mai una giustificazione quando in nome dell’esperienza si evita di fare un passo oltre quella...

Il Salotto di Malcom: Salinitro

Benvenuto ad Emanuele Salinitro, benvenuto in questo salotto virtuale che posso arredare come voglio. E sinceramente il suono ma anche l’immaginario del video che...

Il Salotto di Malcom: Naftalinas

Spolvero i vinili di Django Reinhardt, spolvero anche le mie chitarre Manouche appese alle pareti e verso da bere qualche buon rum di popolaresca tradizione gitana. Che...

Il Salotto di Malcom: VEA

Che dire amici di Malcom… ho dovuto (e voluto) far di pulizia, sia primaverile che estiva, ho messo su del suono francese, qualche buon liquore americano e ho...

Il Salotto di Malcom: YSÉ

Nastro rosa per questa mattina nel salottino virtuale di Malcom. Nastro rosa con una dolcissima voce, fresca fresca per quanto dalle trame familiari la musica...

Il Salotto di Malcom: REJECTO

Di sicuro alla fin della fiera non è un’espressione così rara da sentir dire e spero proprio ci siano molte più di due persone ad usare questa espressione assai...

Il Salotto di Malcom: Celeste Caramanna

Altro nastro rosa amici di Malcom… altro viaggio dentro le delicatezze di un certo modo di pensare alla musica. Lei è Celeste Caramanna, italiana solo di anagrafe...

Il Salotto di Macom: FABE

Che bella sensazione di pulito amici di Malcom. Sensazione di pulito si… ma anche di quel nuovo che si incastra perfettamente dentro il suo tempo, dentro il...

Il Salotto di Malcom: Daniele Fortunato

Che dire amici di Malcom. La bella canzone d’autore, quella pop, quella dalla forma pulita e acustica, quella che non ha pretese di fascino industriale ma anche...

Il Salotto di Malcom: Leotta

Direi che del pop antico di un paio di generazioni ne avevo proprio voglia e non potevo fermare il tempo… allora ho chiesto a questo disco di farlo, quanto meno nelle...

Il Salotto di Malcom: Bruno Caruso

Beh che dire amici di Malcom. L’America non è per niente lontana anzi… direi che qui potremmo scrivere un film dal titolo nostalgico come “Un...

Il Salotto di Malcom: Beppe Cunico

Signori cari tutti, finalmente tiro fuori dai miei armadi i dischi che più preferisco. Anzi i secondi… visto che al primo posto, dai tenerissimi anni ’70,...

Il Salotto di Malcom: Ippolito

Come dire. Anche il santo pop d’amore romantico arriva dentro le trame di questo salottino virtuale. E la cosa non è per niente sgradevole… anzi…...

Il Salotto di Malcom: Eugenio Ripepi

Direi che a questa Roma bella sono state dedicate più canzoni d’amore che alle donne. E forse anche più dischi che opere d’arte… oppure è solo una...

Il Salotto di Malcom: gli Aneurisma

Di sicuro i Foo Fighters (o meglio i Nirvana) avranno molto da rivedersi dentro le trame di questo progetto giovane, arrogante di energia buona, imperturbabile anche di...

Il Salotto di Malcom: gli HEADLIGHT

Cari amici di Malcom. Arriviamo puntuali nonostante una società che stenta a ripartire… e la luce in questo futuro diventa sempre meno visibile, sempre più...

Il Salotto di Malcom: I Vendrame

Amici di Malcom… si ricomincia con una nuova stagione. E partire da un calciatore storico come Ezio Vendrame non è che mi alletti molti visto che io e il calcio non...

Il Salotto di Malcom: i MONS

Oggi siamo a due passi dal mondo, quello giovane, quello fresco, quello con un pizzico di gusto glam e de manciate di sale di finissimo rock, di quello che diviene pop,...

Il Salotto di Malcom: gli Ondanueve String Quartet

Spinoso ma interessante questo dialogo. Sempre facile essere spinosi con chi ha la maturità e il mestiere di reggere botta a domande dagli spigoli vivi. E se le faccio...

Il Salotto di Malcom: Ivan Francesco Ballerini

Mi restituisce sempre un fascino importante quel modo di coniugare narrazione a cronache di storia passata ben precisa. E il fascino sale quando il tutto riesce anche a...

Il Salotto di Malcom: i Folkabbestia

Secondo me, amici di Malcom, ci sono realtà che chiuderle dentro recensioni e interviste è come chiudere animali selvatici dentro gabbie da circo. E il paragone regge...

Il Salotto di Malcom: Mr. Bricks & the Rubble

Oggi non saprei cosa aprire prima… se un buon vecchio rum o qualche scatola crauti tedeschi. E a dire il vero non so neanche quale musica lasciarmi ispirare per...

Il Salotto di Malcom: Daniele Faraotti

Questa volta, cari amici di Malcom, mi metto comodo in poltrona che ho l’impressione che dalle parole del nostro ospite ci siano tutti i presupposti per un viaggio...

Il Salotto di Malcom: Asia Ghergo

Nastro rosa amici di Malcom. Chissà perché è sempre meno frequente ritrovarsi una donna a vestire i panni di cantautore. O forse è solo una mia stupida impressione....

Il Salotto di Malcom: UNIBRIDO

Che bella sensazione di rivoluzione e di rabbia. Bella e pulita e anche con quello sporco di impeto adolescenziale, un poco ingenuo e privo di filtri. Amici di Malcom, i...