“Abbiamo aperto gli occhi sulle nostre potenzialità!” Il ritorno della Hofmann Orchestra

50

“L’importante è esagerare” è il nuovo singolo della Hofmann Orchestra, band romana che con il precedente disco “Ouverture” ha messo un primo ed importate mattone nella costruzione della propria carriera. E questa nuova canzone dimostra la solidità della loro musica. Ecco la nostra intervista ai ragazzi.

Bentornati! “L’importante è esagerare” è appena stato pubblicato. Come vi sentite?

C’è sempre una certa emozione. Siamo piuttosto ottimisti visti anche i riscontri molto positivi ricevuti sul nuovo materiale.

Cosa è cambiato in voi, come artisti e persone, da “Ouverture” a questo nuovo capitolo della storia?

Un po’ più di consapevolezza nei propri mezzi, grazie anche ad alcune persone che gravitano intorno a noi e che ci hanno aiutati ad “aprire gli occhi” sulle nostre effettive potenzialità.

Una costante invece è il lavoro con Edac Studio. A questo giro in che modo hanno contribuito Davide Lasala ed Andrea Fognini?

In questo caso abbiamo deciso di delegare anche la produzione artistica, per concentrarci maggiormente sulla scrittura dei brani e avere la possibilità di tirare fuori un’attitudine differente dal solito grazie anche ai loro punti di vista. In questi casi il confronto aiuta molto ad uscire da alcuni binari mentali.

Sappiamo che nei mesi scorsi siete anche saliti sul palco per quelle che sono state le prime esperienze dal vivo. Come è andata?

Siamo per indole degli eterni insoddisfatti. Perciò dopo abbiamo sempre individuato alcuni aspetti da migliorare e su cui occorre lavorare. A freddo però ci siamo sentiti complessivamente soddisfatti, soprattutto per l’ottimo riscontro ottenuto da un paio di nuovi brani presentati in anteprima.

Con i precedenti singoli avete raggiunto oltre 100.000 stream su Spotify. Dove vorreste arrivare con questa nuova canzone? 

Visto che ci siamo e ci piace pensare in grande potremmo puntare ad aggiungere uno zero: quindi facciamo 1000000.

Altri progetti in cantiere? Se sì, cosa potete spoilerarci?

Abbiamo terminato le registrazioni del nuovo album che uscirà nei prossimi mesi. Nel frattempo abbiamo un po’ di date in programma, perciò ci concentreremo sui live e sulla promozione del nuovo materiale.